mail unicampaniaunicampania webcerca

    Almerinda DI BENEDETTO

    Insegnamento di STORIA DELLE ARTI CONTEMPORANEE

    Corso di laurea magistrale in ARCHEOLOGIA E STORIA DELL'ARTE

    SSD: L-ART/03

    CFU: 6,00

    ORE PER UNITÀ DIDATTICA: 30,00

    Periodo di Erogazione: Secondo Semestre

    Italiano

    Lingua di insegnamento

    Italiano

    Contenuti

    Revivals e arti integrate in Europa nell’età dell’eclettismo.

    Testi di riferimento

    M. Vitta, Il progetto della bellezza. Il design tra arte e tecnica dal 1851 a oggi, Torino, Einaudi 2011, pp. 1-126.

    A. Di Benedetto, Artisti della decorazione. Pittura e scultura dell’eclettismo nei palazzi napoletani fin de siècle, Napoli Electa 2006;

    A scelta uno dei seguenti saggi:

    1) A. Di Benedetto, Raffaello e gli altri. Declinazioni del 'neo' classicismo all'ombra della corte borbonica, in R. Cioffi, R. Lattuada, A. Zezza (a cura di), Raffaello 1520-2020. Atti del Convegno internazionale di studi, in corso di stampa.
    2) A. Di Benedetto, Gusto neopompeiano ed eclettismo. Decorazioni di D’Agostino per Giulio Sambon in «ON. Otto Novecento», n. 2, 1998, pp. 5-16;
    3) A. Di Benedetto, Ritratto di signora in un interno. Variazioni sull’antico nella pittura di Fortunino Matania, in Pompei e l’Europa. Atti del convegno, a cura di R.Cioffi, A. Di Benedetto, L. Gallo, M. Osanna, Milano 2016, pp. 169-177.

    Obiettivi formativi

    Capacità di conoscere e comprendere la rivalutazione delle arti decorative in Europa e in Italia tra XIX secolo e XX secolo. Capacità applicate allo studio delle relazioni intercorrenti tra la produzione artistica regionale e quella nazionale e internazionale. Imparare a elaborare con sufficiente autonomia di giudizio e abilità comunicativa gli strumenti metodologici necessari alla lettura integrata delle arti nel periodo preso in esame.

    Prerequisiti

    Conoscenza manualistica della storia dell’arte del XIX e primo XX secolo, con riferimento al contesto nazionale e internazionale.

    Metodologie didattiche

    Lezioni frontali in aula con ausilio di immagini e sopralluoghi. Eventuali partecipazioni a seminari e conferenze.

    Metodi di valutazione

    Esame orale.
    La valutazione dell'esame avverrà sulla base della coerenza delle risposte e della chiarezza espositiva, tenendo conto della completezza delle conoscenze specifiche del candidato.
    Il voto finale sarà calcolato nel seguente modo:
    - Mancato superamento dell’esame: il candidato non raggiunge alcun obiettivo formativo;
    - Da 18 a 20: Livello appena sufficiente. Il candidato raggiunge solo i risultati previsti al punto “conoscenza e capacità di comprensione”;
    - Da 21 a 23: Livello pienamente sufficiente. Il candidato raggiunge, in particolare, i risultati di apprendimento previsti ai punti “conoscenza e capacità di comprensione” e “applicazione di conoscenza e capacità di comprensione”;
    - Da 24 a 26: Livello buono. Il candidato raggiunge i risultati di apprendimento previsti ai punti “conoscenza e capacità di comprensione”, “conoscenza e capacità di comprensione applicate” e “autonomia di giudizio”;
    - Da 27 a 29: Livello molto buono. Il candidato raggiunge i risultati di apprendimento previsti ai punti “conoscenza e capacità di comprensione”, “conoscenza e capacità di comprensione applicate”, “autonomia di giudizio” e “abilità comunicative”
    - 30: Livello elevato. Il candidato raggiunge pienamente i risultati di apprendimento previsti in tutti I punti
    - 30 e lode: Livello eccellente. Il candidato raggiunge in maniera eccellente i risultati di apprendimento previsti in tutti I punti.

    Altre informazioni

    I materiali di studio non reperibili nella Biblioteca del Dipartimento saranno messi a disposizione dalla docente a conclusione del corso.

    Programma del corso

    Il corso intende approfondire la storia della pittura, della scultura, dell’architettura e delle arti applicate nella stagione dell’eclettismo attraverso l’analisi degli scambi e delle influenze intercorse tra i diversi ambiti figurativi. Si approfondiranno alcuni percorsi revivalistici come il neopompeiano, filone di straordinaria fortuna dall'età neoclassica al primo Novecento e la fortuna di Raffaello lungo tutto l'Ottocento.

    English

    Teaching language

    Italian language

    Contents

    Revivals and integrated Arts. The links between the Arts in Europe in the Age of Eclecticism.

    Textbook and course materials

    L. Benevolo, Storia dell'architettura moderna, Laterza 2003, cap. VI.
    A. Di Benedetto, Artisti della decorazione. Pittura e scultura dell’eclettismo nei palazzi napoletani fin de siècle, Napoli 2006;
    A. Di Benedetto, Gusto neopompeiano ed eclettismo. Decorazioni di D’Agostino per Giulio Sambon in «ON. Otto Novecento», n. 2, 1998, pp. 5-16;
    A. Di Benedetto, Ritratto di signora in un interno. Variazioni sull’antico nella pittura di Fortunino Matania, in Pompei e l’Europa. Atti del convegno, a cura di R.Cioffi, A. Di Benedetto, L. Gallo, M. Osanna, Milano 2016, pp. 169-177.

    Course objectives

    Knowledge and understanding of decorative arts revaluation in Europe and Italy, between the 19th and 20th centuries also applied to the relationship with local and international art. The course also develops the ability to orientation and critical choice between paper and web tools relating to predetermined and shared goals, in order to develop independent judgment and communication skills.

    Prerequisites

    Basic knowledge of contemporary art between the 19th and 20th centuries.

    Teaching methods

    Lectures with power point, seminars and conferences.

    Evaluation methods

    Oral examination.
    Exam assessment is based on the overall level of student performance which takes into account knowledge of course content and clarity, accuracy and appropriacy of language use.
    The level of overall student achievement and performance is assigned according to a numerical scale and considers the following criteria:
    Below 18/30 mark: Fail. The student has not successfully achieved any of the course objectives;
    - From 18 to 20: Fair achievement level. The student has only partially reached course objectives; the learning outcomes are narrowly aligned with the category of "knowledge and understanding";
    - From 21 to 23: Sufficient achievement level. The student has acceptably reached course objectives; the learning outcomes are aligned with the categories of "knowledge and understanding" and "application of knowledge and understanding";
    - 24 to 26: Good achievement level. The student has effectively reached course objectives; the learning outcomes are aligned with the categories of "knowledge and understanding", "application of knowledge and understanding" and "autonomy of judgement";
    - From 27 to 29: Very good achievement level. The student has successively reached course objectives; the learning outcomes are fully aligned with the categories of "knowledge and understanding", "application of knowledge and understanding", "autonomy of judgement" and "communication skills" ;
    - 30: Excellent achievement level. The student’s excellent performance has resulted in the full achievement of course objectives; the learning outcomes are aligned with all the categories;
    - 30 cum laude: Outstanding achievement level. The student excels in the discipline, thus fully reaching all course objectives and mastering expected learning outcomes within all categories.

    Other information

    Some test books will be made available by the teacher at the end of the course.

    Course Syllabus

    The history of painting, sculpture, architecture and the applied arts in the eclectic season will be explored through the analysis of exchanges and influences among the various figurative fields. Some revivalist paths such as 'neopompeian style', taste of great success from the neoclassical age to the early twentieth century, will be discussed.

    facebook logoinstagram buttonyoutube logotype