mail unicampaniaunicampania webcerca

    Giulio SODANO

    Insegnamento di STORIA DEL MEZZOGIORNO

    Corso di laurea magistrale in FILOLOGIA CLASSICA E MODERNA

    SSD: M-STO/02

    CFU: 6,00

    ORE PER UNITÀ DIDATTICA: 30,00

    Periodo di Erogazione: Primo Semestre

    Italiano

    Lingua di insegnamento

    Italiano

    Contenuti

    Storia del Mezzogiorno d’Italia dagli Aragonesi all’Unità. Parte speciale: circolazione e identità "nazionale" nel'età ispanica

    Testi di riferimento

    1) conoscenza e capacità di comprensione: rafforzamento delle conoscenze e capacità di comprensione tipicamente associate al primo ciclo; elaborare e/o applicare di idee originali; conoscenze altamente specializzate, parte delle quali all'avanguardia nei processi storiografici; consapevolezza critica di questioni legate alla conoscenza all'interfaccia tra ambiti diversi.
    2) conoscenza e capacità di comprensione applicate: capacità di applicare le conoscenze; capacità di comprensione e abilità nel risolvere problemi a tematiche nuove o non familiari, inserite in contesti più ampi o interdisciplinari connessi al proprio settore di studio; abilità specializzate, orientate alla soluzione di problemi, necessarie nella ricerca; sviluppare conoscenze e procedure nuove e integrare la conoscenza ottenuta in ambiti diversi.
    3) autonomia di giudizio: capacità di integrare le conoscenze e gestire la complessità, nonché di formulare giudizi sulla base di informazioni limitate o incomplete, includendo la riflessione sulle responsabilità sociali ed etiche collegate all’applicazione delle loro conoscenze e giudizi;
    4) abilità comunicative: comunicare in modo chiaro e privo di ambiguità le proprie conclusioni, nonché le conoscenze e la ratio ad esse sottese, a interlocutori specialisti e non specialisti;
    5) capacità di apprendere: capacità di apprendimento che consentano di continuare a studiare per lo più in modo auto-diretto o autonomo.

    Obiettivi formativi

    buone conoscenze degli aspetti più significativi della storia moderna e dei suoi snodi storiografici

    Prerequisiti

    buone conoscenze degli aspetti più significativi della storia moderna e dei suoi snodi storiografici

    Metodologie didattiche

    lezione frontale

    Metodi di valutazione

    La valutazione degli studenti è basata sulle domande dell'esame orale e riflettono il raggiungimento della conoscenza dei contenuti e l'adempimento dei requisiti del corso .l livello Il voto finale in base alle domande del colloquio orale sarà calcolato nel seguente modo:
    - Mancato superamento dell’esame: il candidato non raggiunge alcun obiettivo formativo;
    - Da 18 a 20: Livello appena sufficiente. Il candidato raggiunge solo i risultati previsti al punto “conoscenza e capacità di comprensione”;
    - Da 21 a 23: Livello pienamente sufficiente. Il candidato raggiunge, in particolare, i risultati di apprendimento previsti ai punti “conoscenza e capacità di comprensione” e “applicazione di conoscenza e capacità di comprensione”;
    - Da 24 a 26: Livello buono. Il candidato raggiunge i risultati di apprendimento previsti ai punti “conoscenza e capacità di comprensione”, “conoscenza e capacità di comprensione applicate” e “autonomia di giudizio”;
    - Da 27 a 29: Livello molto buono. Il candidato raggiunge i risultati di apprendimento previsti ai punti “conoscenza e capacità di comprensione”, “conoscenza e capacità di comprensione applicate”, “autonomia di giudizio” e “abilità comunicative”
    - 30: Livello elevato. Il candidato raggiunge pienamente i risultati di apprendimento previsti in tutti I punti
    - 30 e lode: Livello eccellente. Il candidato raggiunge in maniera eccellente i risultati di apprendimento previsti in tutti i punti.

    Altre informazioni

    frequenza non obbligatoria ma altamente consigliata

    Programma del corso

    Storia del Mezzogiorno d’Italia dagli Aragonesi all’Unità. Parte speciale: circolazione e identità "nazionale" nel'età ispanica

    English

    Teaching language

    Italian

    Contents

    History of the Southern Italy from the Aragonian period to the Italian unification. Special part: circulation of the men and "national" identity in hispanic age

    Textbook and course materials

    Knowledge and abilities (Dublin descriptors):
    1. Knowledge and understanding: strengthening of the knowledges and the ability of understanding; to elaborate e/o to apply original ideas; highly specialized knowledges; critical awareness of tied up matters to the knowledge and the interface among different circles.
    2. Applying knowledge and understanding: ability to apply the knowledges; ability of understanding and ability to resolve problems connected into ampler or interdisciplinary contexts; specialized ability in order to the solution of problems, necessary for the search; to develop knowledges and new procedures and to integrate the knowledge gotten in different circles.
    3. Making judgments: ability to integrate the knowledges and to manage the complexity, as well as to formulate judgments on the base of limited or incomplete information, including the reflection on the social responsibilities and ethics connected to the application of their knowledges and judgments.
    4. Communication: to communicate clearly own conclusions, as well as the knowledges and the ratio to them subtended, to interlocutory experts and not experts
    5. Lifelong learning skills: ability of learning that allows to keep on studying autonomously.

    Course objectives

    good knowledge of the most meaningful aspects of the Early Modern History.

    Prerequisites

    good knowledge of the most meaningful aspects of the Early Modern History.

    Teaching methods

    frontal lesson

    Evaluation methods

    Student evaluation is based on the application of oral assessment processes which reflect the level of course content attainment and the fulfillment of course requirements.

    Assessment Criteria
    The level of overall student achievement and performance is assigned according to a numerical scale and considers the following criteria:
    Below 18/30 mark: Fail. The student has not successfully achieved any of the course objectives;
    - From 18 to 20: Fair achievement level. The student has only partially reached course objectives; the learning outcomes are narrowly aligned with the category of "knowledge and understanding";
    - From 21 to 23: Sufficient achievement level. The student has acceptably reached course objectives; the learning outcomes are aligned with the categories of "knowledge and understanding" and "application of knowledge and understanding";
    - 24 to 26: Good achievement level. The student has effectively reached course objectives; the learning outcomes are aligned with the categories of "knowledge and understanding", "application of knowledge and understanding" and "autonomy of judgement";
    - From 27 to 29: Very good achievement level. The student has successively reached course objectives; the learning outcomes are fully aligned with the categories of "knowledge and understanding", "application of knowledge and understanding", "autonomy of judgement" and "communication skills" ;
    - 30: Excellent achievement level. The student’s excellent performance has resulted in the full achievement of course objectives; the learning outcomes are aligned with all the categories;
    - 30 cum laude: Outstanding achievement level. The student excels in the discipline, thus fully reaching all course objectives and mastering expected learning outcomes within all categories.

    Other information

    frequency free, but highly recommended

    Course Syllabus

    History of the Southern Italy from the Aragonian period to the Italian unification. Special part: circulation of the men and "national" identity in hispanic age

    facebook logoinstagram buttonyoutube logotype